Google Ads introduce tre nuove strategie di bidding

 In Google AdWords

Al Google Marketing Live di questa settimana, Google ha annunciato l’introduzione di tre nuove strategie di offerta che offrono maggiore flessibilità rispetto allo Smart Bidding.

Oltre il 70% degli inserzionisti pubblicitari di Google utilizza ad oggi alcune forme di offerta automatica, tra cui lo Smart Bidding.

Seppure gli utenti sono soddisfatti delle soluzioni di offerta automatica di Google, hanno comunque espresso la necessità di ulteriori personalizzazioni.

In risposta, Google ha introdotto queste tre nuove innovazioni di offerta.

Campaign-level conversion settings

Gli inserzionisti saranno in grado di impostare obiettivi di conversione a livello di campagna.

In precedenza, gli inserzionisti erano limitati a impostare obiettivi di conversione a livello di account. Ciò significava che tutte le campagne all’interno dell’account avrebbero avuto gli stessi obiettivi di conversione.

Ora, gli inserzionisti possono mappare gli obiettivi di conversione pertinenti a livello di campagna. Google rileva che ciò sarà particolarmente utile per gli account che hanno obiettivi di campagna chiaramente differenziati.

Seasonality adjustments

Gli inserzionisti hanno chiesto un maggiore controllo in merito alla stagionalità oltre a ciò che è già offerto dallo smart bidding.

Nello specifico, gli inserzionisti necessitano di ulteriori controlli per tenere conto di eventi ad hoc, come promozioni una tantum.

Gli aggiustamenti di stagionalità potrebbero essere utilizzati per pianificare un aggiustamento nei periodi in cui si prevede un picco dei tassi di conversione. Ad esempio, se sai che i tuoi tassi di conversione aumenteranno a causa di un’imminente promozione, puoi pianificare un aggiustamento appropriato per quel periodo.

Maximize Conversion Value

Fino ad ora, le strategie di offerta relative al valore di conversione erano in gran parte focalizzate sull’efficienza (ad es. ROAS target). Molti inserzionisti però, sono più concentrati sul volume e sulla crescita. La strategia Massimizza il Valore di Conversione consente pertanto all’inserzionista di ottimizzare il valore di conversione massimo in un budget specificato.

 

Infine, nei prossimi mesi, gli annunci di Google pubblicheranno i Value Rules,  che consentiranno agli inserzionisti di differenziare i valori di conversione in base a caratteristiche quali posizione, dispositivo e pubblico.

Con i Value Rules gli inserzionisti potranno personalizzare i valori di conversione in modo da allinearsi più strettamente agli obiettivi di business.

 

 

 

 

Recommended Posts
Contact Us

Non siamo online in questo momento. Lasciaci un messaggio e sarà nostra cura metterci in contatto con te al più presto.

facebook-ads-google-adwords