Video negli Ecommerce: una strategia vincente, ecco come utilizzarli

 In eCommerce, Videos

I video giocano ormai un ruolo di primo piano nelle strategie di marketing digitale e lo sono ancora quando parliamo di Ecommerce.

I siti di Ecommerce di successo sanno sempre come fornire ai propri utenti informazioni complete sui prodotti in vetrina. Questo aiuta ad aumentare i tassi di conversione e diminuire i livelli di reso.

I video sono lo strumento più semplice e intuitivo per raggiungere la completezza delle informazioni e soddisfare l’utente traghettandolo all’acquisto.

Come sfruttare i video nel tuo sito Ecommerce

Un e-commerce può (e deve) sfruttare i video in molti modi, come spiega un articolo pubblicato su NewWebSolutions.com i cui consigli preziosi riportiamo qui sotto:

Sondaggi personalizzati

Ad esempio, il sito Morrison Wine Cellar utilizza un video-sondaggio per guidare i suoi clienti nella scelta del tipo di vino da acquistare.

Un attore legge tre domande a risposta multipla a cui l’utente risponde, una alla volta, direttamente all’interno del video. Alla fine del sondaggio, il consumatore ottiene il suo Taste Rating e un’indicazione su quali vini potrebbero essere più adatti a lui.

Un video interattivo rende l’esperienza molto più personale ed è un modo efficace per raccontare l’intero processo al consumatore.

Video Istruzioni

Numerosi video nei siti Ecommerce danno dimostrazione di un particolare prodotto, ma la Advanced Auto Parts si è spinta oltre con una serie di video-tutorial che si allontanano dal solito schema di vendita insegnando ai clienti quali sono i diversi aspetti della manutenzione di un’auto.

Dopo aver guardato il tutorial, è altamente probabile che l’utente diventi cliente decidendo di comprare quello che gli serve dal sito.

Consigli per gli acquisti

Il rivenditore di articoli per lo sci Simply Piste ha realizzato un video che spiega ai clienti perché gli serviranno gli occhiali da sci, come indossarli e che tipologia scegliere in base alle proprie preferenze e caratteristiche.

Il video campeggia nell’angolo a sinistra della pagina di ricerca degli occhiali da sci (anche la posizione è importante).

L’ecommerce in questione, dopo la pubblicazione del materiale, ha registrato un calo considerevole delle telefonate al servizio clienti e del numero di resi (circa un terzo).

Informazioni sulla categoria di prodotto

NewWebSolutions.com cita ancora Wine Cellar, che attraverso video sulle pagine dei prodotti informa i consumatori sulle particolarità delle varie regioni di produzione.?? Anche questa strategia si è rivelata vincente, soprattutto per fidelizzare gli utenti che non hanno conoscenze approfondite in materia.

Descrizioni prodotto dettagliate

Zappos fa mettere la faccia al proprio staff nei video sui prodotti; il contatto umano piace molto ai clienti, al punto da far aumentare le vendite dal 6% al 30% per i prodotti con demo.

Anche Simply Hike ha creato più di 200.000 video sui prodotti nel proprio canale YouTube.

Consigli dopo gli acquisti

Simply Scuba manda addirittura, per email, dei video “dopo vendita” ai clienti, dopo la consegna dei prodotti.

Questi sono solo alcuni esempi dell’utilizzo dei video negli Ecommerce. Qualsiasi sia il campo di azione, questo è uno strumento altamente efficace.

Se hai intenzione di aprire un Ecommerce, valuta l’opzione video e il modo in cui sfruttarli al meglio.

Recent Posts
Contact Us

Non siamo online in questo momento. Lasciaci un messaggio e sarà nostra cura metterci in contatto con te al più presto.

Ecommerce cosa vendere: come esportare prodotti italianiEcommerce: le vendite online spingono la ripresa