Social media marketing consigli: come affrontare le sfide e risolverle con successo

 In Marketing Digitale

Più di metà (52%) delle aziende dichiara che i social media hanno contribuito a incrementare i loro profitti. Un dato destinato a crescere, come conferma la recente ricerca pubblicata da The Manifest.

I social media sono una parte essenziale – ma complessa – di una strategia di marketing efficace.

Le sfide da affrontare nel campo del social media marketing sono tante, come emerge dalla ricerca sopra citata, che ha preso in esame 344 esperti in social media marketing in tutto il mondo.

Problemi tecnici e come affrontarli

Chi fa social media marketing deve inevitabilmente affrontare:

  • Risorse umane e finanziarie limitate (26%)
  • Mancanza di una strategia ben definita (24%)
  • Fidelizzazione degli utenti/follower (24%)
  • Tracciamento/Analisi risultati (17%)

1 – Risorse umane e finanziarie limitate

Più di un quarto (26%) degli esperti in social media marketing ammette di dover far fronte al problema delle risorse limitate.

L’unica soluzione possibile è sbloccare i limiti di budget, senza temere eventuali perdite, perché con una strategia di marketing efficace si va a compensare rapidamente. Parliamo di un investimento sicuro.

2 – Partnership con gli influencer (Influencer Marketing)

Gli influencer sono una risorsa molto importante per la tua strategia di social media marketing.

Vanno scelti in modo ponderato, dopo un’analisi attenta del loro pubblico, che deve necessariamente corrispondere al tuo target.

Dell’argomento abbiamo parlato qui.

3 – Condividere le responsabilità con il gruppo di lavoro

Una volta che hai risolto il problema delle risorse umane, fai in modo che si creino gruppi strutturati di lavoro, per condividere analisi, strategie e obiettivi.

Tutti devono essere informati su tutto. Questo ti salva da eventuali abbandoni (gli esperti di social media marketing sono molto ambiti da agenzie e aziende che fanno a gara per accaparrarseli) e da errori di valutazione in cui una singola risorsa può facilmente cadere.

A livello pratico, esistono tool che rendono più agevole la condivisione del piano di lavoro, come Buffer, TweetDeck, Hootsuite, solo per citarne alcuni.

4 – Definire la strategia

Per avere successo con il social media marketing serve una strategia reale, che sia quindi implementabile. La regola è passare dalle parole ai fatti. Non è raro in questo ambito trovare agenzie o social media manager improvvisati capaci di vendersi bene, ma che poi si arenano nella fase pratica.

Una strategia reale deve includere:

  • Obiettivi di business
  • Analisi dei competitor e del target
  • Scelta dei canali social (non tutti i social sono adatti per il tuo business)
  • Contenuti
  • Risorse
  • Metriche per il tracciamento

5 – Costruire il bacino di utenti (follower)

Trovare follower per i tuoi canali social? Un gioco da ragazzi! Niente di più sbagliato. Non basta, infatti, avere tanti like, quel che conta è che questi portino a conversioni, in soldoni che ti facciano vendere e fare soldi.

(Non dimenticare mail il tuo obiettivi primario!)

Devi quindi agganciare follower che rispecchino il tuo target, che siano interessati realmente al tuo prodotto o servizio.

Una volta che li hai individuati, puoi definire in modo concreto la tua strategia.

6 – Tracciare i risultati

L’analisi dei risultati della tua campagna è fondamentale per il successo della stessa.

Innanzi tutto ti aiuta a calibrare e aggiustare il piano di lavoro quando è ancora in evoluzione.

Gli strumenti di tracking sono numerosi e quasi tutti gratuiti o abbordabili. Il vero esperto di social media marketing sa come utilizzare al meglio anche le risorse gratuite.

Vogliamo concludere con un detto popolare ma che calza a pennello:

La pazienza è la virtù dei forti

Le strategie di social media marketing richiedono pazienza, eh sì perché i risultati non sono mai immediati ma richiedono tempo e costanza. L’errore che fanno in tanti è di abbandonare progetti appena iniziati, perché “non si vedono risultati”. Erroneamente il consolidamento della brand reputation, che è poi uno dei primi obiettivi del lavoro, non viene interpretato come un risultato concreto, ma è in realtà il primo passo verso l’Olimpo. Se il tuo progetto, nella sua prima fase, soddisfa questo criterio, sei sicuramente sulla strada giusta.

Recent Posts
Contact Us

Non siamo online in questo momento. Lasciaci un messaggio e sarà nostra cura metterci in contatto con te al più presto.

Digital Marketing: strumenti per utilizzare Instagram al meglioItaliani e social media: come li utilizziamo e perché